Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno video

Fra Petrone: “Pronta la lettera per Roma”. I fedeli chiedono un ripensamento.

Molti fedeli presenti al Chiostro di San Francesco, forse non quanti se ne potevano immaginare, ma tanto è bastato per far sentire il calore e forse insinuare un ripensamento nella mente di Padre Luigi Petrone.

Cava de’ Tirreni. Resta con noi, il coro dei fedeli accorsi sotto una struttura di legno, al centro del Chiostro francescano, una delle tante invenzioni del “Monaco”. Non sono mancati gli appelli accorati di amici, fedeli e gente qualunque. “Se è tua la volontà di andare via, non puoi scegliere di rompere il legame tra te e questa Città” ha detto una fedele dal palco, poi le parole del Frate che, intervenuto una seconda volta, ha confidato e chiesto di avere il tempo di riflettere. “Prima di questa sera avevo deciso, ma vedendo così tanta gente qualcosa in me è cambiato” ha riferito Fra Petrone ai nostri microfoni.

Solo lunedì si saprà se la lettera indirizzata ai Frati Superiori in cui Petrone chiede il trasferimento a Roma sarà spedita o meno. La sensazione. piuttosto lampante, a ben vedere l’andamento della serata, è che Fra Gigino resterà a guidare le tante “pecorelle smarrite” di Cava de’ Tirreni.

Scopri l'Autore

Antonio Ioele

Antonio Ioele

10 anni, tra Italia ed estero, tra radio, tv, carta stampata e web. Da febbraio 2017 sono il delegato dello "Studio Associato laRed" (P.IVA 05569100653), proprietario della testata giornalistica laRedazione.eu.

Il portale www.laredazione.eu è fisicamente alloggiato presso i server di Aruba S.p.A.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi